• Tel: 333 / 73 22 222
  • info@sicilesco.it
Rimani connesso:

Efficientamento energetico negli edifici pubblici siciliani, confronto tra esperti del settore e Regione Un settore poco sfruttato, nonostante gli imperativi del buon senso e le possibilità di crescita economica e occupazionale a questo legato. Un settore che occorre potenziare, richiamando al proprio dovere le pubbliche amministrazioni, ancora poco solerti nello sfruttarne le potenzialità.

Si parlerà di efficientamento energetico e del ruolo del partnerariato pubblico privato in occasione del convegno “L’efficientamento energetico delle infrastrutture energetiche della Pubblica Amministrazione siciliana – Il ruolo Strategico delle E.S.Co.” che si svolgerà a Palermo, al Dipartimento regionale alle Attività produttive, venerdì (17 febbraio), a partire dalle 9,30.

Un momento di riflessione e dibattito, organizzato da SicilEsco, il nuovo soggetto composto da imprese e professionisti, uniti per la diffusione della cultura dell’efficienza energetica e del risparmio, consapevoli dell’enorme vantaggio in termini di occupazione, nonché dei benefici conseguenti l’utilizzo delle nuove fonti energetiche, sull’ambiente e sulla vivibilità delle città, contribuendo a migliorare la qualità della vita, restituendo al territorio risorse non solo in termini di servizi migliorati, ma anche di riduzione dei costi.

Un’associazione nata nel 2016, che vede già oltre trenta associati, nata con l’obiettivo di ridurre la domanda energetica e le emissioni inquinanti grazie alla diffusione della cultura dell’efficienza presso Enti pubblici, le istituzioni e le imprese, per la quale si rendono necessari momenti di incontro e dibattito, volti ad approfondire gli strumenti di tipo finanziario a sostegno dell’efficientamento e, in generale, i vantaggi del partnerariato pubblico privato. Un pungolo nei confronti delle Pa, per spingerle a non disperdere i finanziamenti e le opportunità date dalla voce “energia”, redigendo ad esempio bandi tempestivi e che siano vantaggiosi, con benefici per l’ambiente, l’occupazione e l’economia in generale.